Pasqua ad Ischia

Pasqua a Ischia

Se a Pasqua avete voglia di trascorrere una giornata particolare e indimenticabile, allora una fuga a Ischia è ciò che fa per voi. Quest'anno poi, cade a primavera inoltrata e ciò rende l'isola una vera esplosione di colori e profumi dati dalla grande varietà di piante presenti.

In questa guida vi forniremo delle idee su cosa fare a Pasqua a Ischia oltre, chiaramente, ad assaggiare i deliziosi piatti locali.

Le mille e una cose da fare ad Ischia per Pasqua

Per il periodo di Pasqua, Ischia offre diverse opportunità per passare piacevolmente il tempo:

Assistere alla Passione di Cristo

A Forio, la sera del venerdì Santo si può vedere la città trasmutata in una antica Gerusalemme e, nelle vie del centro storico, più di 200 persone mettono in scena la via crucis. Nel piazzale del Soccorso v'è il culmine di questa rappresentazione con la crocifissione.

Corsa dell'Angelo

Sempre a Forio, ma la domenica di Pasqua, quindi il 21 aprile 2019. Dopo la Messa, gli abitanti della cittadina mettono in scena una delle loro tradizioni più antiche: la corsa dell'Angelo, niente meno che la rappresentazione dell'annuncio della resurrezione di Gesù. Vengono portate in spalla le statue della Madonna, di Gesù e dell'Angelo di San Giovanni, mentre un coro intona il canto del Regina Coeli in latino.

I Misteri a Procida

Il venerdì Santo ci sarà da alzarsi presto per prendere il traghetto che porta a Procida, ma ne varrà la pena perché, in piazza dei Martiri sfileranno i carri allegorici di Terra Murata.

La 'ndrezzata a Buonopane

Pasqua a Ischia, precisamente nel comune di Barano il giorno di Pasquetta in piazza e il giorno di San Giovanni Battista (24 giugno). La 'ndrezzata è un antico canto rituale recitato mentre si balla con spade e bastoni.

Castello Aragonese ad Ischia

Non va assolutamente persa l'occasione di visitare il Castello Aragonese e il suo percorso che porta in un mondo dove sacro e profano convivono in meravigliosi paesaggi.

Arrivati al borgo, non c'è che da proseguire sull'antico pontile voluto da Alfonso d'Aragona per poi iniziare una suggestiva visita.

Cure Termali

Per il mare aprile è forse troppo presto, ma non lo è certo per immergersi nelle ristoratrici acque termali ischitane. Proprio in questo mese aprono i parchi termali, ma c'è anche la possibilità di pernottare in una struttura con centro termale interno.

Scalata del monte Epomeo

Per Pasqua ad Ischia, una delle cose da fare è visitare il Monte Epomeo. A piedi o a cavallo, bisogna assolutamente approfittare delle belle giornate per ammirare il panorama isolano dalla vetta di questo monte, attraversando sentieri con ginestre e piante aromatiche di cui Ischia è ricca.

Camminare lungo il corso

Che si tratti del corso di Ischia, di Forio o di Casamicciola, bisogna fare una tranquilla passeggiata per ammirare le botteghe degli artigiani locali, le vetrine dei negozi e, perché no, mangiare un bel gelato fatto con ingredienti genuini a km zero.

Giro di Ischia in barca

Girare l'isola in barca è possibile se ci si reca al porto di Ischia e salire su un mezzo, che ogni giorno, percorre questa tratta. Da non dimenticare la macchina fotografica per immortalare le numerose gole e anfratti che si aprono lungo le scogliere di Ischia.