Spiaggia dei Maronti Ischia

La spiaggia dei Maronti è situata nel comune di Barano, e con i suoi 3 km è la spiaggia più lunga e ampia di tutta l’isola d’Ischia. È sicuramente uno dei litorali più suggestivi e frequentati presenti sull’isola. Già percorrendo la strada panoramica che conduce a valle verso la spiaggia, si può ammirare uno spettacolo indimenticabile, con la vista sulla baia e su Sant’Angelo. Il nome è di origine greca, poi tradotto in latino in “quatior”, cioè “spiaggia tranquilla”. La lunga spiaggia alterna tratti di arenile liberi a tratti occupati da stabilimenti balneari attrezzati di sdraio e lettini dove godersi il sole e il mare in tutta tranquillità. Molti sono i ristorantini lungo la costa dove è possibile gustare le specialità locali soprattutto a base di pesce.

La sabbia non è molto fine, ed il mare limpido è profondo fin dal bagnasciuga. Nel XVI secolo, sfruttando la profondità delle acque, la spiaggia dei Maronti veniva utilizzata come punto di approdo da parte dei pirati che arrivavano con le loro imbarcazioni fino a riva. L’ultimo tratto di spiaggia più vicino a Sant’Angelo (e quindi praticamente nel comune di Serrata Fontana) accoglie “le Fumarole”: da sotto la sabbia si diffondono dei getti di vapore caldo (fino a 100 gradi), rendendo la sabbia calda che viene utilizzata, attraverso le sabbiature, per ottenere effetti benefici sul corpo. La spiaggia dei Maronti è facilmente raggiungibile sia via terra con l’auto ( ci sono parcheggi custoditi nei pressi della spiaggia) o con i mezzi pubblici, sia via mare con un servizio di taxi boat che parte dal piccolo porto di Sant’Angelo.