Sorgente di Olmitello Ischia

Nel cuore della lunga spiaggia dei Maronti, si trova la sorgente dell’Olmitello. Questa sorgente è una naturale diramazione della sorgente Nitrodi, entrambe situate nel comune di Barano d’Ischia.

Le sue acque termali sgorgano dalla roccia tufacea, immerse in una riserva naturale circondata dalla tipica vegetazione mediterranea. Conosciute fin dall’antichità, hanno proprietà benefiche e curative per il corpo come le altre acque termali presenti sull’intera isola.

Le acque della sorgente dell’Olmitello sono ricche di magnesio, un minerale prezioso per curare diverse patologie come i calcoli renali, il diabete, l’artrosi ed altre ancora. L’acqua sgorga all’esterno di un’antica struttura ed è possibile usufruirne liberamente. La leggenda narra che Tifeo, il gigante ribellatosi a Giove, fu scagliato sotto l’Epomeo, il monte più alto dell’isola d’Ischia, un antico vulcano.

I movimenti di Tifeo provocavano le scosse di terremoto che tanto spaventavano gli abitanti, mentre il suo respiro creava le fumarole e le sue lacrime davano vita alle calde sorgenti presenti su tutta l’isola, fra cui quella dell’Olmitello.